Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Tour a Palermo “Via Maqueda tra passato e contemporaneità”



‘Via Maqueda tra passato e contemporaneità’ è un percorso che si snoda tra le riletture dei siti monumentali e i vicoli ricchi di storia, dalla loro origine alla loro riformulazione odierna. Spazi che ritornano ai palermitani e che accolgono un osmosi tra manufatti artistici e nuove tecniche artistiche.
La visita comincia con Palazzo delle Aquile, sito istituzionale, anche contenitore di elementi artistici: dalla sua fondazione quattrocentesca, ai percorsi simbolici al suo interno come il Genio di Palermo e l’aquila che compare in numerose forme rappresentative, fino alle riformulazioni ottocentesche.
Si prosegue verso via Degli Schioppettieri, angolo nascosto della città vicino ad un brano delle mura puniche dell’antica Palermo, dove vi è la sede del progetto Caravanserai.
Un laboratorio fucina di attività volte all’incontro e confronto di diverse tecniche artistiche.
Ultima tappa della nostra visita sarà a Palazzo Sant’Elia, dimora nobiliare del Marchese di Santa Croce poi Trigona di Sant’Elia. Durante la visita, nel piano nobile, è prevista la mostra O’Tama Kiyohara e Vincenzo Ragusa: un ponte tra Tokyo e Palermo a cura di Maria Antonietta Spadaro, un incontro tra Sicilia e Giappone, un autentico sodalizio artistico tra Oriente ed Occidente, una storia d’amore per l’arte e per la cultura.

Via Maqueda tra passato e contemporaneità
21 maggio 2017 – Ore 10,00 – Durata 3 h circa
Punto di raduno: Piazza Pretoria
Percorso: Palazzo delle Aquile, Caravanserai, Palazzo Sant’Elia
prenotazione obbligatoria 3298765958 3207672134 | eventi@terradamare.org – www.terradamare.org/infoline

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]