Turismo a Palermo: tour operator fanno squadra con Balagoo.com


Una miscela arabo-inglese che riprende l’antico nome di Palermo e l’idea di ‘andare’ e del viaggio in generale. Ecco “Balagoo”, il nuovissimo marchio di commercializzazione che raggruppa 4 TO palermitani: Tour of Sicily, VerdeSicilia, JustSicily e Ulisse TO, che trasformano un comune sogno virtuale in una grande realtà.

L’idea nasce da un’esigenza avvertita dagli operatori durante il lockdown di programmare una serie di escursioni giornaliere a partenza garantita e colmare un gap dell’offerta turistica siciliana.
“Ci siamo confrontati in questi lunghi mesi di stop forzato – sottolinea Vincenzo Ciceraro, titolare di Tour of Sicily – e ci siamo resi conto che a Palermo questo tipo di prodotto mancava. Abbiamo così deciso di fare squadra e lanciare un serrato calendario di day tours con partenze garantite, minimo due partecipanti e con guide multilingue. Attualmente le lingue sono italiano, inglese e spagnolo, ma stiamo lavorando per ampliare il prodotto anche al mercato francese e tedesco”.

“Proprio i tour con partenze garantite in lingua spagnola colmano un gap nel settore e costituiscono il valore aggiunto per questi mercati di riferimento e per la nostra offerta – spiega Ivan Sabella, socio e direttore di VerdeSicilia – oltre che una grande opportunità per le agenzie di viaggio che possono offrire un migliore servizio ai loro clienti individuali”
“Le escursioni programmate arricchiscono l’offerta Palermo – aggiunge Anna Maria Ulisse, titolare della Ulisse TO – e costituiscono una grande opportunità anche per i TO internazionali che, sulla base di un prodotto pronto ed affidabile, possono pianificare la destinazione, sia per gli individuali che per i gruppi, con maggiore serenità, puntando anche sull’allungamento di permanenza sulla destinazione”.

“Abbiamo programmato – aggiunge Giusi Macchiarella di JustSicily – un piano di escursioni partendo dal territorio. Inizialmente Palermo. Puntiamo ad offrire servizi garantiti a chi entra in una struttura ricettiva e vuole fare una gita di una giornata a Segesta o Agrigento o Marsala. Chi vuole andare a Cefalù ha a disposizione il treno, mentre nella parte occidentale i collegamenti sono difficili. In questo modo puntiamo anche ad aumentare il numero di pernottamenti a Palermo”.

Sul sito www.Balagoo.com è consultabile il calendario delle escursioni in esclusiva, con due frequenze settimanali ciascuno, dedicato a un target con caratteristiche medio-alte. I tour in partenza da Palermo sono per Erice, Piazza Armerina, Etna e Taormina, Marsala e Isola di Mozia, e per le Isole di Favignana e Ustica. A Palermo città sono previste tre escursioni a piedi con guida dedicata. Gli stessi sono già in vendita presso le agenzie di viaggio e sono confermabili fino alla sera precedente. Sul sito è presente un’area b2b dedicata.

I tour si svolgono nel pieno rispetto delle norme per contenere l’epidemia da covid.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

3 min

Partirà il 21 giugno il percorso formativo Gestire i rifiuti tra legge e tecnica, organizzato da Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) e dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Palermo: ottanta laureati in materie scientifiche, economiche o giuridiche avranno la possibilità di frequentare gratuitamente il programma, articolato in ventiquattro moduli. Le candidature sono aperte: ci […]

3 min

Con un ricorso giurisdizionale promosso dinanzi al Tar Palermo, l’Associazione Siciliantica aveva impugnato, per asseriti vizi procedimentali e irregolarità nell’iter autorizzativo, il provvedimento con cui l’Assessorato dell’Energia e dei servizi di Pubblica Utilità, in esito ad un procedimento di riesame, aveva annullato la determina con la quale era stata disposta la decadenza dell’autorizzazione all’apertura e […]

4 min

Bando per la mobilità sostenibile al Sud rivolto alle organizzazioni di terzo settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Attraverso questa nuova iniziativa, la Fondazione CON IL SUD mette a disposizione 4,5 milioni di euro per incentivare la diffusione, nelle abitudini e nei comportamenti dei cittadini, di una nuova cultura della mobilità che […]