Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Weinwirtschaft: Cva Canicatti miglior vino del Sud Italia



Ancora un altro prestigioso riconoscimento internazionale per Cva Canicattì e per i suoi 300 piccoli viticoltori, che si aggiunge a quelli già collezionati in questo splendido 2016. In questa occasione ad essere premiato non è solo un vino ma la fiducia degli addetti ai lavori si allarga a tutta l’azienda grazie alla rivista tedesca Weinwirtschaft che, ancora una volta ha dedicato un tasting sul livello qualitativo della produzione vinicola delle cantine cooperative di Italia.

Il responso uscito da questo test è che queste cantine riescono ancora ad attrarre il consenso dei winelovers tedeschi con produzioni di grande pregio proposte ad un ottimo rapporto qualità/prezzo. Grande performance per CVA Canicattì che ha contribuito a questo risultato entrando nella classifica “Top 20”, piazzandosi al 6° posto assoluto, con un punteggio che fa leva sugli ottimi risultati del Centuno 2013, Fileno 2015 e Aquilae Nero d’Avola 2014 che hanno raggiunto la valutazione di 87 punti.

Cva Canicatti

Il dato più significativo per Cva Canicattì però arriva da un’analisi più approfondita di questa classifica: la cooperativa siciliana è la prima cantina del Sud Italia presente nella top 10 di questa graduatoria. Un risultato che rende merito, ancora una volta, al lavoro impostato negli ultimi anni dal management aziendale, che ha puntato tutto su un modello imprenditoriale centrato sul binomio qualità territorio rendendo i vini di CVA Canicattì riconoscibili per stile produttivo e territorialità. Un fattore molto importante se si considera che la Germania è per la Sicilia del vino uno dei mercati maggiormente serviti e che il consumatore tedesco, con maggior consapevolezza e preparazione,  richiede sempre di più prodotti di qualità.

“Cva Canicattì – spiega il Presidente Giovanni Greco –  è una piccola grande famiglia che lavora in sinergia. Il segreto del nostro successo è il lavoro di squadra che porta tutti ad essere protagonisti di questa storia produttiva. Questo nuovo riconoscimento rafforza in tutti noi la consapevolezza che i nostri vini, rispettosi dell’identità viticola del territorio da cui sono generati, sanno rappresentare al meglio il volto qualitativo dell’Italia del vino nel mondo”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]