Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

A Mazara del Vallo il forum internazionale dedicato al Ghana



“Ghana. Tasting Africa” è il titolo del forum internazionale organizzato dal Ghana Sicily Business Forum, in programma a Palermo e Mazara del Vallo dal 3 al 7 ottobre.

L’appuntamento vedrà la partecipazione, fra gli altri, di esponenti di governo e diplomatici del Paese africano, investitori e player internazionali, e ha lo scopo di sostenere l’incontro tra imprenditori italiani e ghanesi.

“Ghana. Tasting Africa” si aprirà ufficialmente mercoledì 3 ottobre alle 9, a Villa Niscemi, a Palermo, con la relazione introduttiva a cura di Francesco Campagna, presidente del Ghana Sicily Business Forum e Console Onorario del Ghana. Il forum internazionale ha il patrocinio della Regione Siciliana, del Comune di Palermo, di Sicindustria, di Confcooperative Sicilia e di AssoretiPmi.

Al centro delle giornate siciliane dedicate al Paese africano, la possibilità, per gli imprenditori italiani e siciliani che vogliono internazionalizzare le loro attività nel Ghana, di una maggiore conoscenza della realtà economica e produttiva ghanese, e per gli imprenditori ghanesi, di presentare le loro attività e prodotti nel nostro Paese. Il forum internazionale sarà, dunque, l’occasione per la Sicilia di consolidare relazioni di cooperazione e scambio con il Ghana. L’evento ha anche lo scopo di promuovere la conoscenza e la diffusione della cultura, delle tradizioni, di arte, cibo e prodotti ghanesi.

Il Forum sul Ghana è un evento multisettoriale e verterà su quattro importanti assi d’intervento: agricoltura e trasformazione dei prodotti alimentari; energie rinnovabili; costruzioni (nuove tecnologie, prefabbricati ecc.); tessile e moda.

I quattro settori saranno approfonditi nel pomeriggio del 3 ottobre, sempre a Villa Niscemi, a Palermo. L’approccio sarà orientato alla sostenibilità e alle pratiche del business inclusivo (ONU Sustainable Development Goals).

Dopo la giornata palermitana, da giovedì 4 ottobre ci si sposterà a Mazara del Vallo: il Forum, infatti, sarà collegato con la 7a edizione di “Bue Sea Land” – organizzata dal Distretto Produttivo della Pesca di Mazara del Vallo – che quest’anno ha per tema “In Bioeconomy We Trust”. Durante le giornate della manifestazione si svolgeranno numerosi workshop e seminari e il 6 ottobre alle 17, sempre a Mazara, è in programma il “Focus Africa”, che approfondirà i principali temi economici e di scambio fra Italia, Sicilia e Africa.

Durante il forum “Ghana. Tasting Africa” saranno, inoltre, presentati quattro progetti che hanno al centro attività economico-produttive ghanesi e di collaborazione con la Sicilia.

Il primo è “Agro Eco Village Kintampo” (Regione Brong Ahafo): il piano di sviluppo del progetto prevede la conversione di 7500 ettari di terreno in un villaggio agro-ecologico finanziariamente sostenibile, attraverso l’integrazione di istruzione, agricoltura, imprese sociali e abitazioni.

Il secondo progetto si chiama “Citrus” e ha lo scopo di intraprendere l’attività di trasformazione di frutta in prodotti a valore aggiunto, come ghiaccioli e succhi di frutta, per il mercato locale e internazionale. La struttura produttiva troverà sede nel distretto di New Juabeng, nella Eastern Region. Il New Juaben Municipality annovera 52 grandi comunità e la città di Koforidua, che ne è la capitale.

Il terzo progetto riguarda “Vinafrica”, l’unica fiera internazionale del vino nell’Africa sub-sahariana e la cui terza edizione si terrà ad Accra il 29 novembre 2018. Grazie alla costante crescita economica delle famiglie a reddito medio-alto nell’Africa sub-sahariana, il gusto per un nuovo stile di vita include “esperienze culinarie curate” è in netto aumento. Ciò ha portato a una forte domanda di vini, in particolare, in questa regione.

Il quarto progetto include “Korai x Kente” e “Afro italian fashion lab”. Korai x Kente (KxK) è sviluppato dalla società cooperativa “Korai – Territorio, Sviluppo e Cultura – Impresa Sociale” ed è basato su tre valori fondamentali: valorizzazione della cultura, della tradizione e delle eccellenze creative e manifatturiere tra Ghana e Sicilia;: social innovation e digital innovation quale strumenti di promozione dell’integrazione e di diffusione di messaggi e valori culturali ed etici; sostenibilità, espressa sotto il profilo ambientale nell’uso di materiali ecologici o di scarto o riciclo e sotto il profilo sociale nel sostegno a progetti di sviluppo per soggetti fragili. Il progetto si propone come esempio di social innovation, quale strumento di promozione dell’integrazione e di diffusione di messaggi e valori culturali ed etici. Si prefigge, inoltre, di contribuire allo sviluppo delle imprese artigiane siciliane coinvolte nel progetto e alla promozione delle culture ghanese e siciliana, tra tradizione e innovazione.

Korai ha recentemente avviato una partnership con l’Associazione Salambò (con sede a Roma) per promuovere il progetto “Afro Italian Fashion Lab” con lo scopo di sostenere e diffondere i brand che abbiano o intendano realizzare prodotti “african-inspired”, frutto di una contaminazione rispettosa delle culture e delle identità di provenienza di tessuti e di stili e attenta a una produzione etica e sostenibile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]