Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



AdessoBanca! Il manifesto della Cisl per la riforma del credito

La restituzione delle banche ai cittadini attivando un voting trust dei piccoli azionisti per esercitare il voto nelle assemblee in base a obiettivi di carattere sociale (tutela del territorio, dell’occupazione, del risparmio e dei piccoli azionisti, politiche creditizie per la piccola e media impresa, politiche salariali responsabili); l’eliminazione delle pressioni commerciali sui lavoratori; la salvaguardia dei risparmiatori;  la gestione paziente del recupero dei crediti per evitare dissesti nelle banche, aiutando famiglie e imprese in difficoltà e smascherando le truffe e gli abusi. Sono i sei punti del manifesto che contiene le proposte della Cisl e della sua Federazione dei bancari,  First Cisl e che mira a promuovere la riforma del sistema bancario italiano.

Si chiama AdessoBanca! e sarà al centro di un incontro che si terrà a Palermo domani martedì 27 febbraio dalle ore 9,30 nella sala Terrasi al secondo piano della sede della Camera di Commercio in via Amari, organizzato dalla Cisl Palermo Trapani e dalla First Cisl Palermo Trapani. Interverranno Fabio Sidoti, segretario First Cisl Palermo Trapani, Giulio Romani segretario generale First nazionale, Leonardo La Piana segretario generale Cisl Palermo Trapani, Antonio Purpura docente ordinario di Economia dell’Università di Palermo, Steni Di Piazza, candidato al Senato per il Movimento 5 Stelle, Filippo Occhipinti, candidato alla Camera per Liberi e Uguali Teresa Piccione, candidata al Senato per il PD. Apriranno i saluti del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e di Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio Palermo Enna. A moderare sarà il giornalista di Milano Finanza, Antonio Giordano.

Retribuire, inoltre, in modo responsabile i top manager e infine punire i responsabili dei disastri bancari. “Sono proposte indirizzate alla politica e alle forze sociali ed economiche – spiegano Fabio Sidoti segretario First Cisl Palermo Trapani e Leonardo La Piana segretario Cisl Palermo Trapani –, l’obiettivo è  far sì che le banche tornino a svolgere un ruolo fondamentale per la promozione dello sviluppo economico dei territori e  per la tutela e la garanzia del risparmio e degli investimenti”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]