Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Coronavirus, 750 milioni da UniCredit Factoring per i fornitori di Conad



UniCredit e Gruppo Conad hanno esteso l’accordo in essere, incrementando il plafond a 750 milioni di euro, per fare fronte all’attuale emergenza sanitaria che sta impattando le aziende e il tessuto imprenditoriale dei territori maggiormente colpiti.

Il rafforzamento dell’affidamento con Gruppo Conad è un’ulteriore conferma del valore dell’innovativa soluzione di reverse factoring di UniCredit Factoring, piattaforma personalizzata sulle esigenze del cliente, a elevato contenuto tecnologico, che consente l’applicazione di condizioni economiche competitive unitamente alla certezza della data di incasso dei crediti e a una migliore pianificazione finanziaria.
L’incremento di plafond a 750 milioni di euro permette un consolidamento della partnership con il Gruppo Conad, che ha prodotto in questi anni di collaborazione risultati di reciproca soddisfazione.
UniCredit riafferma il proprio legame con le imprese e il territorio, assicurando il supporto necessario per fronteggiare insieme l’attuale emergenza.

Andrea Casini, co-CEO Italy di UniCredit, ha commentato: “In un momento difficile come questo, credo sia importante utilizzare al meglio tutti gli strumenti per supportare le imprese e l’economia nel suo insieme. Per questo stiamo stipulando e ampliando una serie di accordi con nostri importanti clienti della grande distribuzione, tra cui oggi anche una grande azienda italiana come Gruppo Conad, che hanno lo scopo di alleviare la tensione finanziaria dei loro fornitori e, a cascata, di tutta la filiera agroalimentare – settore essenziale da salvaguardare nella situazione di emergenza che stiamo vivendo”.

Francesco Pugliese, Amministratore Delegato di Conad ha affermato: “Abbiamo rafforzato la partnership con UniCredit Factoring perché è uno strumento prezioso per molte aziende italiane di medie e piccole dimensioni. Un più ampio sostegno finanziario è importante per dare loro una mano e contribuire alla ripresa delle normali attività. Siamo da sempre vicini alle imprese dei territori che lavorano bene e abbiamo ritenuto di esserlo ancora di più in questo difficile momento” .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]

5 min

Ad un anno dall’atto di costituzione, la Fondazione SOStain Sicilia entra nella fase operativa, con l’invito rivolto alle aziende siciliane verso l’iter di certificazione, sotto la guida del comitato scientifico della Fondazione.Gli obiettivi del programma, condivisi nel corso del webinar “SOStain è …”, moderato dalla giornalista Fernarda Roggero, firma de Il Sole 24 Ore,  sono stati elencati […]