Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Covid-19, agevolazioni per il credito a imprese siciliane danneggiate: da oggi le domande



Parte la nuova misura di sostegno alle imprese danneggiate a causa del Covid-19 promossa dal Governo regionale. Da oggi si possono presentare le istanze nelle modalità previste dall’avviso collegandosi all’indirizzo (https://sportelloincentivi.irfis.it) ed accedendo alla piattaforma digitale dedicata mediante SPID (livello 2) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Il termine di scadenza è fissato per il prossimo 31 marzo 2022.

Covid-19

Nell’ambito delle iniziative della Regione Siciliana a sostegno delle attività che hanno subito conseguenze economiche a seguito della crisi pandemica da Covid-19, è disponibile sul sito di IRFIS FinSicilia SpA (www.irfis.it), che opera sulla base delle direttive dell’Assessorato dell’Economia, l’avviso pubblico per “Finanziamenti agevolati a tasso zero in favore delle imprese con sede in Sicilia danneggiate dall’emergenza epidemiologica da Covid-19”.

Le misure di sostegno finanziario per le imprese varate dal Governo Musumeci – sottolinea il Vicepresidente ed Assessore all’Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao – intendono contrastare i pesanti effetti della pandemia sul tessuto produttivo siciliano. La procedura, gestita da IRFIS FinSicilia, offre liquidità immediata agli operatori economici siciliani consentendo loro di far fronte alle particolari necessità finanziarie imposte dal momento”.

Sono forti i segnali di ripresa dell’economia siciliana – continua Armao – ma occorre ancora sostenere le imprese nel contrasto della crisi. Abbiamo pertanto messo in campo e continueremo a proporre misure a sostegno della capacità finanziaria e degli investimenti al fine di mettere le realtà produttive siciliane nelle migliori condizioni per poter superare questo delicato periodo.”.

Basato su risorse a valere sulla riprogrammazione FSC 2014-2020, assegnate al Patto per lo sviluppo della Regione Siciliana, l’avviso presenta una dotazione finanziaria complessiva di 50 milioni di Euro ed offre alle imprese siciliane la possibilità di richiedere finanziamenti a tasso zero (a partire da un minimo di 10mila Euro fino ad un massimo di 100mila Euro) con una durata di 84 mesi di cui 24 in pre-ammortamento. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]