Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Elezioni regionali, i candidati come la bella addormentata nel bosco



Chi non ha letto la storia della Bella Addormentata nel bosco? Che sogno! Questa principessa bellissima addormentata da anni che, grazie al bacio di un principe azzurro (il principe è azzurro di default), si risveglia e vive felice e contenta. Un sogno meraviglioso e romantico che qualche ingenuo pensa sia solo frutto della fantasia di Charles Perrault. E invece no!

Capita infatti che, puntualmente, ad ogni campagna elettorale compaiano tanti candidati – aspiranti “belle addormentate” – pronti a lasciarsi svegliare dal bacio del Voto (vero e unico principe tra i principi). E capita anche che, appena sollevata la prima palpebra, scoprano ad esempio che in Sicilia non ci sono le strade, che in Sicilia ci sono frotte di precari, che in Sicilia si è nutrita una economia assistita a discapito del mercato, che in Sicilia i giovani scappano, che in Sicilia non c’è ancora il secondo binario, che in Sicilia troppo spesso il merito non è dirimente. Ma soprattutto che in Sicilia c’è il sole e c’è anche il mare, che ci sono le montagne, che ci sono beni archeologici che il mondo ci invidia, ma che i turisti (sigh!) vengono solo per 6 mesi all’anno, piuttosto che svernare in questo paradiso.

Eppure il candidato/bella addormentata in questa Sicilia c’è nato, cresciuto e pasciuto. E, elemento non secondario, nella quasi totalità dei casi, si occupa della res pubblica da anni e anni.
Ma che volete farci… la bella addormentata nel castello della politica si sveglia ogni cinque anni. Ed è vero che il risveglio è traumatico, ma tanto poi ci sono altri cinque anni di sonno per recuperare lo shock e continuare a vivere felici e contenti. Altrimenti che favola è?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]