Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Mutui, Creacasa: obiettivo 460 milioni nel 2017



Sono oltre 260 i subagenti finanziari che partecipano alla convention annuale di Creacasa, società 100% Credem specializzata in mutui, finanziamenti alle famiglie e prodotti assicurativi, che si svolge oggi e domani a Budapest. Nel corso dell’incontro il presidente di Creacasa Stefano Pilastri, il direttore generale Lorenzo Montanari ed il vice direttore generale e direttore commerciale Giandomenico Carullo hanno analizzato i risultati della società ed illustrato gli obiettivi di crescita per il futuro, in coerenza con la strategia di sviluppo delle quote di mercato e della clientela del Gruppo Credem.

In particolare, per il 2017 Creacasa punta a raggiungere 460 milioni di euro di mutui erogati, 7,5 milioni di euro di premi netti tra polizze assicurative CPI e stand alone e più di 4 mila nuovi clienti. Inoltre, particolare attenzione sarà riservata all’ampliamento della gamma dei prodotti con il lancio a fine febbraio del nuovo leasing immobiliare abitativo della società Credemleasing. Tale prodotto, in linea con quanto previsto dalla legge di stabilità 2016, si rivolgerà prevalentemente ad un target di clientela giovane, per favorire l’acquisto della prima casa assicurando al tempo stesso un importante risparmio fiscale.

Per quanto riguarda il 2016, sul fronte tecnologico è avvenuto il lancio dell’app che risponde ad un nuovo modello di consulenza a distanza attraverso sistemi di messaggistica istantanea o videochiamata e l‘introduzione della firma digitale che ha consentito la dematerializzazione di oltre il 94% dei documenti amministrativi dei subagenti, con conseguenti riduzioni in termini di costo e impatto ambientale.

“Anche in un contesto molto complesso come quello che sta vivendo tutto il sistema economico nazionale”, ha dichiarato Lorenzo Montanari, direttore generale di Creacasa (foto a destra), “siamo stati in grado di crescere e di raggiungere risultati di grande rilievo. Ci attendono importanti sfide anche per quest’anno”, ha proseguito Montanari, “in cui saremo impegnati a cavalcare la ripresa del mercato con obiettivi sfidanti per tutti noi”, ha concluso Montanari. “Tecnologia, competenza dei subagenti ed un modello di business efficace. Sono stati questi”, ha dichiarato Giandomenico Carullo, vice direttore generale di Creacasa (foto a sinistra), “gli elementi fondamentali per la strategia di crescita dell’azienda. Nel 2017”, ha proseguito Carullo, “continueremo ad investire in particolare sulla gamma prodotti, su un nuovo sistema provvigionale e sullo sviluppo tecnologico. Questo consentirà alla rete di competere al meglio sul mercato che si presenta in rippresa, nonostante manifesti ancora segnali di difficoltà”, ha concluso Carullo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]