Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Pagamenti digitali, nasce la Coalition For Digital Payments



 Coalition For Digital Payments (C4DiP – www.c4dip.it) è il progetto di tre associazioni di consumatori nato per rendere più agevole l’uso della moneta elettronica. Movimento Difesa del Cittadino, Asso-consum e U.Di.Con da oggi lavoreranno insieme per sensibilizzare le Istituzioni, italiane ed europee, e i cittadini ad un uso sicuro dei pagamenti elettronici.

L’obiettivo della coalizione, presieduta da Francesco Luongo, è informare i cittadini in merito a sicurezza e comodità dei pagamenti elettronici, al fine di promuovere un’economia moderna e sostenibile.

Tracciare i pagamenti, inoltre, significa combattere l’evasione fiscale, ridurre l’economia sommersa – che in Italia vale più di un terzo del PIL –, aumentare i valori assoluti del gettito, diminuire la pressione fiscale e liberare risorse per sostenere i redditi e incentivare i consumi.

C4DiP monitorerà anche i provvedimenti normativi, informando le Istituzioni affinché il legislatore agisca nell’interesse dei consumatori.

Per tutte queste ragioni, la coalizione C4DiP lavorerà per:

·         incrementare la consapevolezza sui benefici connessi ad un maggiore utilizzo della moneta elettronica

·         supportare con ogni mezzo la lotta all’evasione fiscale

·         sviluppare idee innovative a sostegno dell’utilizzo dei dispositivi per il pagamento elettronico

·         evitare che il Legislatore e le Istituzioni tutte possano commettere errori normativi

·         fornire spunti di riflessione per interventi di policy sulla moneta elettronica

·         sviluppare progetti di educazione finanziaria

La Coalizione è un progetto ambizioso – dichiara Francesco Luongo, Presidente di C4DiP e di Movimento Difesa del Cittadino che nasce per promuovere l’uso dei sistemi di pagamento elettronico, ma non solo. Vogliamo essere vicini ai cittadini e alle Istituzioni per informarle sugli enormi benefici della moneta elettronica. Saremo vigili e non permetteremo che norme create ad hoc per rispondere agli interessi di una parte, finiscano per pesare sulle tasche degli italiani. È il caso del Regolamento comunitario sulle commissioni interbancarie, che rischia di danneggiare gli interessi dei consumatori, scaricando su di essi il costo delle transazioni”.

“Iniziativa importante – commenta Ettore Salvatori, Presidente di Asso-consum – perché finalizzata a facilitare un salto di qualità nello sviluppo della moneta elettronica, che è nell’interesse di tutti: consumatori, imprese, pubblica amministrazione, settore del credito.”

“U.Di.Con aderisce alla coalizione – sottolinea Denis Domenico Nesci, Presidente di U.Di.Conper portare il suo contributo nell’attività di promozione e sensibilizzazione all’uso della moneta elettronica, anche attraverso il dialogo con i cittadini-consumatori. Incentivare l’uso di strumenti elettronici deve diventare una battaglia prioritaria per i consumatori e per tutto il sistema Paese, rappresentando sia un vantaggio in termini di utilità e sicurezza per le famiglie, le imprese e le pubbliche amministrazioni che un modo efficace per abbattere i costi per la sicurezza”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]