Unicredit cede il Credito su pegno: 40 posti a rischio

Unicredit cede il Credito su pegno: 40 posti a rischio

Le preoccupazioni dei sindacati erano fondate: dopo mesi di mezze notizie e parziali ammissioni da parte di Unicredit, in un recente incontro con i sindacati l’Azienda ha affermato che la trattativa per la cessione dell’intero comparto del Credito su Pegno ad altra società sarebbe a buon punto. “Sinceramente non si riesce a comprendere perché un servizio redditizio, a sofferenze zero e, quindi, senza alcuna forma di contenzioso debba essere ceduto – affermano Giuseppe Angelini, Gabriele…

Leggi il resto

Caso Tecnis: i sindacati chiedono al Mise il commissariamento

Caso Tecnis: i sindacati chiedono al Mise il commissariamento

Per la Tecnis è arrivato il momento di nominare l’amministratore straordinario speciale previsto per le grandi aziende in crisi e da Catania, le segreterie provinciali di Cgil Cisl e Uil, e FenealUIL, Filca CISL e Fillea CGIL, chiedono al Ministero per lo Sviluppo economico, che la nomina arrivi in fretta e in spirito di continuità con quanto già realizzato in questi mesi. “Chiediamo che l’ incarico – scrivono i segretari generali in una nota congiunta-…

Leggi il resto

Siracusa, Confindustria e sindacati alleati per il rilancio industriale

Siracusa, Confindustria e sindacati alleati per il rilancio industriale

Collaborazione nel segno del comune interesse per il rilancio dell’area industriale. Lo hanno concordato il Presidente di Confindustria Siracusa, Diego Bivona, e i Segretari confederali provinciali di CGIL, CISL, UIL, Roberto Alosi, Paolo Sanzaro e Stefano Munafò, nell’ incontro durante il quale sono state esaminate le diverse criticità che gravano sull’economia siracusana. Condividendo il dato che gran parte delle cause hanno carattere strutturale e, per questo, non possono essere affrontate con l’ottica dell’emergenzialità, ma necessitano…

Leggi il resto

I sindacati a Gentiloni: “Ci aiuti a fare di Catania una città normale”

I sindacati a Gentiloni: “Ci aiuti a fare di Catania una città normale”

Catania – “Una città bellissima e difficile, martoriata dalla disoccupazione e dalla crisi, ma ancora vispa, forte delle sue eccellenze e della sua forza creativa, consapevole della qualità dei suoi  migliori cervelli, purtroppo costretti ad abbandonarla per cercare opportunità altrove”. Comincia così la lettera che i rappresentanti catanesi di Cgil, Cisl e Uil hanno mandato al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni oggi in visita a Catania.

Leggi il resto

Fincantieri: potenziata l’assistenza sanitaria integrativa aziendale

Fincantieri: potenziata l’assistenza sanitaria integrativa aziendale

Fincantieri e le organizzazioni sindacali nazionali di FIM-FIOM-UILM, in applicazione di quanto previsto dall’accordo integrativo del 24 giugno 2016, hanno sottoscritto un’importante intesa per la ridefinizione e il potenziamento dell’Assistenza Sanitaria Integrativa aziendale.

Leggi il resto

Contratto elettrici: siglata ipotesi di accordo. Aumento di 105 euro

Contratto elettrici: siglata ipotesi di accordo. Aumento di 105 euro

Dopo oltre un anno di trattative, all’alba del 25 gennaio a Roma, tra Assoelettrica-Confindustria, Utilitalia-Confservizi, Energia Concorrente, Enel, Gse, Sogin, Terna e i sindacati del settore Filctem-Cgil, Flaei-Cisl, Uiltec-Uil, è stata siglata l’ipotesi d’accordo per il rinnovo del contratto del settore elettrico (oltre 53.000 i lavoratori interessati), scaduto il 31 dicembre 2015.

Leggi il resto

Sviluppo Italia Sicilia, audizione dei sindacati in commissione all’Ars

Sviluppo Italia Sicilia, audizione dei sindacati in commissione all’Ars

Palermo – Audizione delle rappresentanze sindacali Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Fabi presso la V Commissione Lavoro dell’ARS – Cultura, Formazione, Lavoro, presieduta da Marcello Greco sulla tutela occupazionale dei 146 lavoratori delle società regionali licenziati e inseriti nell’Albo unico. I sindacati, che rappresentavano i lavoratori di Sviluppo Italia Sicilia, Ciem, Cerisdi, Lavoro Sicilia, hanno posto in evidenza come, nonostante nel corso del 2016 il Parlamento abbia approvato una serie di norme volte a tutelare…

Leggi il resto

Palermo, firmato nuovo contratto integrativo degli edili

Palermo, firmato nuovo contratto integrativo degli edili

É stato firmato oggi da Ance Palermo e dai sindacati di categoria Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil a Palazzo Forcella De Seta, il nuovo contratto degli edili che presenta alcuni elementi di novità. Con un articolato più semplice e snello rispetto al passato, si vuole, innanzitutto, dare un contributo al rilancio del comparto con l’introduzione di nuovi diritti per i lavoratori, quali quello per la carenza malattia o per l’indennità di guida o…

Leggi il resto