Shadow

Economia Sicilia

Economia Sicilia: le storie di impresa, l’evoluzione del sistema economico, i dati, la congiuntura siciliana, le eccellenze siciliane

Palermo, il palazzo ex Telecom diventerà Hybrid Hospitality

Palermo, il palazzo ex Telecom diventerà Hybrid Hospitality

Economia Sicilia
Prossimo cambio di destinazione per il palazzo attualmente occupato dagli uffici Telecom a Palermo. Gabetti Agency con la sinergia tra le divisioni Capital Markets e Hospitality & Leisure, business unit specializzate nella consulenza immobiliare per operatori qualificati e investitori istituzionali e privati – ha ricevuto da FLE Italia SICAF S.P.A., SICAF del gruppo LFPI, l’incarico, in esclusiva, per la commercializzazione dell’immobile cielo-terra situato nella città di Palermo in Via Manzoni 2. L’immobile, attualmente a destinazione uffici e ancora per poco tempo sede di Telecom, si sviluppa su sette piani fuori terra, oltre a un piano interrato, per una superficie lorda complessiva di circa 8.000 mq; sorge nella piazza antistante la stazione centrale della città in uno dei punt...
Intesa Sanpaolo lancia l’edizione 2021 di Imprese Vincenti

Intesa Sanpaolo lancia l’edizione 2021 di Imprese Vincenti

Economia Sicilia
Nuovi interventi in coerenza con il piano ‘Motore Italia’, che mette a disposizione 50 miliardi per il rilancio delle PMIAutocandidatura entro il 19 aprile su www.intesasanpaolo.comTra primavera e autunno il tour di presentazione delle Imprese Vincenti Parte la terza edizione di “Imprese Vincenti”, il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese italiane lanciato nel 2019 e che ha finora accompagnato 264 aziende ‘vincenti’ in percorsi di crescita e sviluppo.Quasi 6.000 le PMI italiane che si sono autocandidate alle precedenti selezioni di Imprese Vincenti. Il successo fin qui raccolto dall’iniziativa - sia in termini di partecipazione che di attività avviate con i partner di progetto – è la miglior conferma della volontà di moltissime aziende nel...
Ex Fiat Termini Imerese, operai pronti a manifestare a Roma

Ex Fiat Termini Imerese, operai pronti a manifestare a Roma

Economia Sicilia
Cresce la tensione tra gli operai ex Fiat di Termini Imerese che chiedono risposte urgenti dal ministro Giancarlo Giorgetti. “C’è la necessità che il governo nazionale risponda alle tante richieste di incontro sulla vertenza, se non giungerà la convocazione in tempi brevi insieme ai sindaci del comprensorio andremo a protestare a Roma”. A ribadirlo è Antonio Nobile segretario generale Fim Cisl Palermo Trapani, oggi nel corso di una riunione sulla vertenza Blutec che si è tenuta nella sede consiliare del comune di Termini Imerese fra i sindacati, comitato dei sindaci, amministratori straordinari e la Regione siciliana. “Serve un’azione congiunta per riportare il lavoro a Termini Imerese e nel comprensorio. Il ministro allo Sviluppo Economico Giorgetti convochi le parti, c'è necessità di v...
Ex Blutec Termini Imerese, Musumeci scrive al ministro Giorgetti

Ex Blutec Termini Imerese, Musumeci scrive al ministro Giorgetti

Economia Sicilia
Un tavolo di crisi da convocare nel più breve tempo possibile sulla situazione della Blutec di Termini Imerese per dare risposte ai lavoratori dello stabilimento, la cui cassa integrazione scadrà a giugno.Lo ha chiesto, con una lettera inviata al ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.Dopo le vicende giudiziarie che l’hanno coinvolta, la "Blutec" è stata ammessa all’amministrazione straordinaria e, nell’ottobre dello scorso anno, i commissari hanno presentato al Mise il Programma di riequilibrio economico. Da allora l’iter del procedimento è pendente, anche a causa della crisi del Governo nazionale e del cambio al vertice del Ministero.«Oggi la preoccupazione che crea inquietudine negli oltre 600 lavoratori (a parte l’i...
Ex Blutec di Termini Imerese, l’ultimatum di Smart City Group

Ex Blutec di Termini Imerese, l’ultimatum di Smart City Group

Economia Sicilia
Smart City Group riafferma la propria volontà di procedere con la realizzazione del progetto S.U.D. - Smart Utility District nel sito Blutec di Termini Imerese. La dichiarazione del Consorzio viene ribadita oggi, dopo che è stata inviata una lettera al nuovo ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, per chiedere un incontro urgente. In questi giorni SCG ha anche scritto ai sindacati, per dare risposta alle dichiarazioni espresse da alcuni loro rappresentanti in occasione della manifestazione del 9 marzo scorso a Palermo. Anche in questo caso, la volontà di investire nel progetto, sostenuto di recente anche da una manifestazione di interesse di un importante fondo di investimenti estero, è stata ribadita. Smart City Group è però costretta a sottolineare di nuovo i risch...
Smart working, patto tra South Working e Open Fiber per diffondere la cultura digitale

Smart working, patto tra South Working e Open Fiber per diffondere la cultura digitale

Economia Sicilia
Quello tra South Working e Open Fiber è un percorso avviato anche grazie alla volontà condivisa di analizzare dati, raccogliere studi e best practice al fine di garantire una più estesa comprensione del crescente fenomeno del lavoro a distanzaDiffondere la cultura digitale tra cittadini e amministratori. Supportare in ambito pubblico e privato iniziative volte a favorire il lavoro agile, in modo particolare nelle località meno urbanizzate e in quelle montane.Condividere una strategia di mappatura che si traduca in una “bussola” per tutti quei lavoratori intenzionati a operare secondo i principi dello smart working Un Memorandum of Understanding è stato siglato tra Open Fiber e South Working – Lavorare dal Sud A.P.S.. Si tratta di una intesa mirata al coordinamento di un programma di az...
Nasce il Movimento turismo dell’olio

Nasce il Movimento turismo dell’olio

Economia Sicilia
Battesimo oggi a Roma, con una presentazione nella sala Caduti di Nassirya del Senato della Repubblica, del Movimento Turismo dell'Olio (Mot), neonata iniziativa che nasce sull'esempio del Movimento Turismo del Vino Italia e che vede aderenti, soci fondatori e apripista i consorzi delle regioni Puglia, Umbria, Calabria, Lombardia e Abruzzo per un numero attuale di associati di circa un centinaio di realtà, come comunicato dai promotori del movimento. Obiettivo della struttura la promozione dei territori olivicoli italiani e la valorizzazione della cultura dell'olio extravergine d'oliva italiano. A guidare l'azione del movimento la sostenibilità, le nuove tecnologie, la necessità di fare rete e l'informazione. Al Mot, cui è socio fondatore il Movimento Turismo del Vino, sono prev...
Covid, la blockchain per gestire i vaccini: asse tra Ibm e Moderna

Covid, la blockchain per gestire i vaccini: asse tra Ibm e Moderna

Economia Sicilia
Moderna e IBM hanno annunciato di voler collaborare per verificare come tecnologie, quali intelligenza artificiale, blockchain e cloud ibrido, possano sostenere una gestione più intelligente nella distribuzione e somministrazione del vaccino contro il COVID-19.Al centro della strategia un progetto pilota basato su diversi approcci alla distribuzione del vaccino che fanno leva su tecnologie open, standardizzate e abilitanti per migliorare la visibilità della supply chain e favorire la tracciabilità quasi in tempo reale della somministrazione del vaccino. L'obiettivo è identificare i modi in cui la tecnologia possa essere utilizzata per contribuire ad accelerare la condivisione di informazioni sicure tra Istituzioni goverantive, chi fornisce assistenza sanitaria, chi fornisce i vacci...
Covid, crisi: la pandemia brucia il lavoro delle donne

Covid, crisi: la pandemia brucia il lavoro delle donne

Economia Sicilia
La pandemia Covid rallenta l’occupazione delle donne anche in Sicilia e nel terzo trimestre del 2020 segna un –21 mila donne occupate, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il dato emerge da uno studio dell’Osservatorio economico di Confartigianato Sicilia. Il Covid brucia così il lavoro delle donne, colpa anche del crollo nel settore dei servizi, un settore per lo più a vocazione femminile. OCCUPAZIONE. Al terzo trimestre 2020 si contano 478 mila occupate totali, di cui 80 mila (16,7% del totale) occupate indipendenti (-3 mila rispetto al terzo trimestre 2019) e 398 mila occupate dipendenti al III trimestre 2020 (-18 mila rispetto al III trimestre 2019). CARATTERISTICHE E PROFILO IMPRESE FEMMINILI SICILIANE. Nel 2020, in Sicilia, il totale delle imprese registrate ...
Compagnie aeree, Wizzair apre nuova base a Palermo

Compagnie aeree, Wizzair apre nuova base a Palermo

Economia Sicilia
Wizz Air, la compagnia aerea in più rapida crescita in Europa, ha annunciato oggi la sua 42a base a Palermo. La compagnia aerea baserà 2 aeromobili Airbus A321 all'Aeroporto Internazionale di Palermo Falcone Borsellino nel giugno 2021. Insieme alla creazione della quarta base Wizz Air in Italia, Wizz Air ha annunciato 7 nuove rotte da Palermo a partire da giugno 2021. I posti sulle nuove rotte possono essere già prenotati su wizzair.com o sulla mobile app della compagnia aerea a partire da 9,99 EUR *. La storia di Wizz Air in Italia risale al 2004 quando il primo volo partì da Bergamo per Katowice. La compagnia aerea ha trasportato 41 milioni di passeggeri da e verso l'Italia negli ultimi 17 anni. Nell'ambito dell'espansione di Wizz Air, la compagnia aerea continua ad aumentare le ...
Birre artigianali: ritorna Ti-Mi-Li, da oggi nei supermercati Famila

Birre artigianali: ritorna Ti-Mi-Li, da oggi nei supermercati Famila

Economia Sicilia
E' considerata una regina delle birre artigianali. E da oggi fa il paio con il principe della distribuzione organizzata che, in Sicilia, da gennaio ha il marchio Famila. Il progetto è chiaro: portare sugli scaffali dei supermercati un prodotto di grande qualità come la birra artigianale Ti-Mi-Li. E il progetto che prende forma oggi con l’arrivo negli scaffali a marchio Famila della birra prodotta da Ti-Mi-Li, il birrificio agricolo recentemente acquistato e rilanciato dalla Ars Soc. Agricola Srl, grazie all’acquisizione del  gruppo BM srl (già proprietario del Birrificio Bruno Ribadi). Ti-mi-li è una birra che nasce da un campo di orzo nell'entroterra siciliano e  viene prodotta in un micro birrificio posto alle pendici dell'Etna utilizzando il grano Timilia ( Tumminia i...
Il distretto agrumi di Sicilia punta sulla Blockchain

Il distretto agrumi di Sicilia punta sulla Blockchain

Economia Sicilia
Meno frodi nella filiera degli agrumi siciliani e più garanzie, per consumatori ed enti certificatori, grazie alle sperimentazioni sulla Blockchain da parte di dieci aziende “pioniere” del Distretto Agrumi di Sicilia. Si tratta di un progetto esclusivo del Distretto dedicato appunto alla Blockchain, tecnologia di nuova generazione che consente alle imprese agroalimentari di documentare - attraverso una piattaforma condivisa e un archivio dati immodificabile - la tracciabilità e la trasparenza di tutti i processi di filiera: dai sistemi di coltivazione e trasformazione degli agrumi (trattamenti sul campo, raccolta, lavorazione per confetture, succhi e bibite) fino all’arrivo sullo scaffale del supermercato: una mappa che documenta a consumatori, enti e catene di distribuzi...
Covid, il dramma dei centri commerciali

Covid, il dramma dei centri commerciali

Economia Sicilia
Da un lato ci sono i proprietari dei centri commerciali, dall'altro i commercianti che hanno in affitto i negozi all'interno delle gallerie. Ed è uno scontro quello che rischia di andare in scena. Uno scontro che l'assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano vuole evitare ed è per questo che ha convocato i proprietari dei centri commerciali e le associazioni datoriali. «Il contesto di contrazione economica determinato dalla pandemia è indubbiamente gravoso per i centri commerciali e per coloro che vi operano all’interno. Per questo abbiamo fortemente voluto un momento di confronto sulle problematiche di queste realtà» dice l’assessore alle Attività produttive. «Una situazione che desta molta preoccupazione - spiega l'esponente del governo Musumeci - è quella che riguarda ...
Flazio attrae talenti: la storia di Mike Xenakis da New York a Catania

Flazio attrae talenti: la storia di Mike Xenakis da New York a Catania

Economia Sicilia
Fuga di cervelli, un’espressione che da anni viene associata all’emigrazione di giovani talenti che scelgono di trasferirsi all’estero alla ricerca di opportunità lavorative e di carriera migliori. Nel 2019, il fenomeno della fuga di cervelli ha interessato circa 300.000 italiani, per un totale di 2 milioni di migranti nel decennio precedente. Insomma, un fenomeno che spinge tanti ragazzi in gamba che hanno studiato nel nostro Paese a lasciare l’Italia, arricchendo di competenze un altro stato. Eppure, non tutti i talenti vanno via dall’Italia. Nel 2020, in piena pandemia, c’è stato anche chi ha deciso di trasferirsi dall'estero nel Sud Italia per costruirsi una nuova carriera, e anche una nuova vita. È il caso del trentenne Mike Xenakis, che nel 2020 è volato da New York a Catania per...
Sicilia, via al bando per contributi a sostegno della produzione cinematografica e audiovisiva

Sicilia, via al bando per contributi a sostegno della produzione cinematografica e audiovisiva

Economia Sicilia
Ammontano a 3 milioni e 400 mila euro i fondi destinati a cofinanziare la realizzazione di film, serie tv e documentar in Sicilia. La Regione Siciliana, attraverso l’assessorato Turismo, sport e spettacolo e Sicilia Film Commission, ha pubblicato l'avviso per l’assegnazione dei contributi nel 2021 a sostegno della produzione cinematografica e audiovisiva nell’isola. Obiettivo del bando è incentivare le produzioni audiovisive originali e di qualità, fare promozione cine-turistica del territorio siciliano, incrementare l'indotto sul tessuto economico regionale e valorizzare le professioni giovanili. La dotazione prevede 3,4 milioni, di cui 2,5 milioni per la realizzazione di lungometraggi e serie TV, 850 mila euro per documentari e serie TV a carattere documentaristico e 50 mila euro per i ...
Green economy, Enel investe a Catania 500 milioni per la più grande Gigafactory d’Europa

Green economy, Enel investe a Catania 500 milioni per la più grande Gigafactory d’Europa

Economia Sicilia
Una Gigafactory nel settore del fotovoltaico che metta l’Italia e la Sicilia al centro del panorama energetico Europeo, è stato presentato dai rappresentanti di Enel al sindaco Salvo Pogliese e ai dirigenti tecnici del Comune, per realizzare un grande stabilimento di produzione di celle e moduli fotovoltaici nell’area del modulo 3 Sun della zona industriale etnea. L’obiettivo del progetto che Enel sta sviluppando e che verrà realizzato con un partner industriale di rilievo, è quello aumentare la produzione attuale fino 3 GW/annui di pannelli fotovoltaici per raggiungere significativi benefici di competitività e richiederà 500 milioni di euro di investimenti, finalizzati a iniziare la produzione nel secondo semestre 2022, come ha chiarito durante la riunione il responsabile di 3Sun Antonel...
Arriva il super ghiaccio che aumenta la durata e la freschezza del pescato

Arriva il super ghiaccio che aumenta la durata e la freschezza del pescato

Economia Sicilia
Si chiama “super Ice” o “creamy ice” il nuovo tipo di ghiaccio innovativo sperimentato con successo che consente di aumentare di 12/15 giorni la “shel life” del pesce mantenendo tutte le caratteristiche del pescato fresco. Lo annuncia con un comunicato il Distretto della Pesca e Crescita Blu di Mazara del Vallo.   E’ quanto emerge dalla sperimentazione in corso di un progetto che, finanziato con la misura FEAMP 1.26 – “Innovazione nel settore della pesca”, dal Dipartimento Regionale Pesca Mediterranea della Regione Sicilia, al Distretto della Pesca, che vede coinvolte più soggetti della filiera associati e coordinati dallo stesso in qualità di capofila. “I prodotti ittici - ci dice Francesco Bertolino della cooperativa di ricerca biologica “Bio&Tec”  che si occupa n...
Startup Sicilia, bando di Regione e Irfis per finanziare i giovani

Startup Sicilia, bando di Regione e Irfis per finanziare i giovani

Economia Sicilia
Dieci premi da 10 mila euro ciascuno per le migliori idee d’impresa presentate da giovani. Questo l’obiettivo del premio “La tua idea di impresa in Sicilia”, iniziativa che intende finanziare la fase di startup di nuovi progetti imprenditoriali sviluppati da giovani inoccupati o disoccupati. I vincitori potranno anche usufruire di finanziamenti a tasso agevolato a valere sul Fondo Sicilia ed essere affiancati da personale qualificato dell’Irfis, a titolo gratuito, per lo sviluppo dell’idea d’impresa.   Il regolamento del premio, finanziato con un plafond di 100 mila euro, 50 mila dalla Presidenza della Regione Siciliana e 50 mila dall’Irfis, è stato presentato questa mattina in conferenza stampa a Palazzo Orleans dal presidente della Regione, Nello Musumeci, e dal presidente dell’I...
Confindustria Siracusa:  deposito Gnl al Porto di Augusta occasione da non perdere

Confindustria Siracusa: deposito Gnl al Porto di Augusta occasione da non perdere

Economia Sicilia
Domenico Tringali,  Vice Presidente di Confindustria Siracusa con delega all’economia del Mare, trasporti e logistica, è intervenuto ieri al Consiglio Comunale di Augusta sul tema del deposito GNL Porto di Augusta.                                                 “Auspicando che possa essere un momento di confronto costruttivo, atto a garantire con la massima chiarezza sia il futuro del Porto che la massima tutela della popolazione residente ad Augusta, il tema del GNL è solo uno dei punti principali nell’agenda ambientale dell’industria marittim...
Terzo settore, scatta l’obbligo del bilancio sociale per enti e imprese sociali. Ecco cosa fare

Terzo settore, scatta l’obbligo del bilancio sociale per enti e imprese sociali. Ecco cosa fare

Economia Sicilia
Un nuovo adempimento obbligatorio per tutti gli Enti del Terzo Settore e le Imprese Sociali, compreso le cooperative sociali, scatta con l’approssimarsi delle assemblee dei bilanci d’esercizio 2020. Il nuovo obbligo, in particolare, sarà operativo per tutti gli enti obbligati con riferimento ai depositi da effettuare nell’ anno 2021, in relazione all’esercizio 2020. Contestualmente all’approvazione dei documenti contabili (bilanci e nota integrativa), del 2020, quindi, tutti i soggetti afferenti o che si richiamano al terzo settore di cui al D.Lgs 117/2017 e le imprese sociali di cui al D.lgs 112/2017, hanno l’obbligo di approvare e poi depositare nel registro unico nazionale del terzo settore e/o nel registro delle imprese, nonché rendere pubblico nei propri siti internet il Bilan...