Shadow

Tag: architetti

Equo compenso: ingegneri e architetti chiedono convocazione tavolo regionale professioni

Equo compenso: ingegneri e architetti chiedono convocazione tavolo regionale professioni

Professioni
«Gli Ordini etnei di Ingegneri e Architetti sono scesi in piazza a Roma, insieme ai 30mila professionisti di tutta Italia, per chiedere al Governo l’introduzione di una legge sul giusto compenso. Una straordinaria mobilitazione che ha puntato i riflettori sulla necessità, divenuta ormai inderogabile, del riconoscimento della funzione sociale delle professioni intellettuali». Con queste parole si apre la nota congiunta di Santi Maria Cascone e Giuseppe Scannella - rispettivamente presidenti degli Ordini di Ingegneri e Architetti di Catania – con la quale si propone l’istituzione di un tavolo regionale che affronti tutti gli aspetti dell’attuale contesto normativo: «L’obiettivo condiviso a livello nazionale – continua la nota – è l’adozione di una legge che introduca un sistema tariffario re...
Palemo, mobilità sostenibile nell’area metropolitana: metà dei cittadini si sposta in auto

Palemo, mobilità sostenibile nell’area metropolitana: metà dei cittadini si sposta in auto

Economia Sicilia
Palermo ha oltre il 50 per cento di utenti che si spostano in auto. L’indice di motorizzazione è di 56,59 auto ogni 100 abitanti, tra i più alti d’Italia, ma il 40 per cento si dice pronto a passare ad un sistema intermodale (servizi ferroviari e gommati) se viene assicurato un buon servizio in termini soprattutto di frequenza dei collegamenti e velocità di percorrenza. I dati sono stati presentati oggi durante il seminario “Mobilità sostenibile nella città metropolitana” organizzato dal Rotary Club area Panormus in collaborazione con La Scuola Politecnica dell’Università e con gli Ordini professionali degli Architetti e degli Ingegneri. Si tratta di un secondo momento di confronto tra tecnici ed esperti del settore dopo quello organizzato lunedì scorso dagli Ordini professionali sulla mob...
Palermo, mobilità: i professionisti (gli ingegneri) bocciano il tram in via Libertà

Palermo, mobilità: i professionisti (gli ingegneri) bocciano il tram in via Libertà

Professioni
Dal tema delle periferie e del collegamento con il centro alle varie soluzioni per il trasporto di massa nelle arterie principali di via Roma, via  Libertà e via Notarbartolo. Dalla riqualificazione delle zone limitrofe alle stazioni di metropolitana, tram e bus ai tempi per il completamento dell’anello ferroviario e del collegamento con l’aeroporto. Sono i temi al centro del dibattito “Mobilità sostenibile a Palermo”, organizzato dagli ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Palermo in collaborazione con il dipartimento di Ingegneria civile ambientale aerospaziale e dei materiali e il dipartimento di Architettura dell’Università. “Per la prima volta il mondo delle professioni e dell’università si è confrontato sul tema della mobilità urbana mettendo sul tavolo studi, dati e progetti”...
Edilizia, architetti: “Meno burocrazia e più attenzione ai progetti”

Edilizia, architetti: “Meno burocrazia e più attenzione ai progetti”

Professioni
Catania - Semplificazione delle procedure edilizie e competenze professionali: le recenti novità legislative in materia assegnano funzioni e responsabilità al professionista con l’obiettivo di snellire le procedure e restituire importanza alla dimensione progettuale del lavoro dell’architetto. Questo è lo scenario emerso durante il convegno organizzato lo scorso sabato dall’Ordine degli Architetti di Catania, che è stato inoltre occasione per dialogare con i funzionari preposti dell’Amministrazione comunale etnea. (altro…)
Fondi Ue, architetti: “Concertazione strategia chiave per i finanziamenti”

Fondi Ue, architetti: “Concertazione strategia chiave per i finanziamenti”

Professioni
Catania - Il coinvolgimento degli architetti nei processi di pianificazione e progettazione degli interventi per lo sviluppo urbano sostenibile, grazie alle competenze e conoscenze messe in campo, rafforza il livello di buona qualità e spirito di aggregazione e coesione della programmazione. Da questo dato è partito il seminario conclusivo del “Forum Architetti in Europa”, iniziativa organizzata da Ordine e Fondazione degli Architetti di Catania, con l’obiettivo di fare piena luce sulle opportunità legate alla programmazione europea 2014/2020. (altro…)
Palermo, Comune: in arrivo i bandi per i concorsi di progettazione

Palermo, Comune: in arrivo i bandi per i concorsi di progettazione

Primo piano, Professioni
Palermo - “Rigenerazione urbana e architettura a Palermo, da dove iniziare?”. E’ il primo di cinque interrogativi rivolti a dieci giovani architetti palermitani che in un video di 20 minuti prodotto dall’Ordine degli architetti, mostrano il loro sguardo sulla città evidenziandone luci e ombre e raccontando le difficoltà e la sfida quotidiana di essere architetti a Palermo. “ARCHPA. 10 sguardi su Palermo”, diventa così un canovaccio, “un punto di partenza – dice il presidente dell’Ordine Francesco Miceli - per realizzare entro la prossima primavera gli Stati Generali dell’Architettura a Palermo ed arrivare al 2018, anno in cui Palermo sarà capitale della Cultura, con un nostro documento di proposte e iniziative”. “La prima battaglia dell’Ordine – ha aggiunto Miceli – sarà quello per l'utili...
Parco dell’Etna e architetti: concorso d’idee per migliorare offerta turistica

Parco dell’Etna e architetti: concorso d’idee per migliorare offerta turistica

Turismo, Ambiente
Catania - Tutela del paesaggio e dell’ambiente, fruizione del vulcano, rispetto della biodiversità: questi i temi discussi durante l’incontro, avvenuto nei giorni scorsi, tra il Consiglio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Catania, presieduto da Giuseppe Scannella, e la presidente del Parco dell’Etna Marisa Mazzaglia. In primo piano le potenzialità di sviluppo di un territorio - quello che ricade all’interno del Parco – in cui è necessario rendere compatibili e sostenibili le attività dell’uomo con le esigenze di tutela dei luoghi riconosciuti come patrimonio Unesco. (altro…)
Ragusa, architetti: “Restituire dignità alla professione”

Ragusa, architetti: “Restituire dignità alla professione”

Professioni
CATANIA - «La professione si sta caratterizzando sempre più per il ruolo di mediazione tra gli interessi pubblici e privati, e ha sviluppato negli anni capacità e competenze sussidiarie rispetto a quelle degli organi statali, che non sempre riescono a garantire standard adeguati di efficienza». Da questa riflessione ha preso il via la tavola rotonda sulle Politiche professionali introdotta dal presidente dell'Ordine degli Architetti di Catania Giuseppe Scannella, all'interno dei lavori del sesto congresso regionale della Consulta degli Architetti di Sicilia. Presente gran parte del consiglio nazionale di categoria con il presidente Giuseppe Cappochin, che ha salutato i presenti prima di passare la parola al presidente della Consulta regionale Giovanni Lazzari. Quest’ultimo ha illustrat...
Architettura, Palermo: dieci architetti si raccontano

Architettura, Palermo: dieci architetti si raccontano

Professioni
Dieci architetti palermitani, dieci storie professionali, dieci esperienze a confronto. E’ la rassegna “Gli architetti palermitani si raccontano”, organizzata dall’Ordine degli Architetti di Palermo e giunta quest’anno alla terza edizione. Momenti di confronto e narrazione di progetti realizzati da professionisti palermitani in Sicilia ma non solo e che hanno lasciato il segno. “Gli incontri – dice Mario Chiavetta, responsabile del Dipartimento cultura dell'Ordine e curatore dell’evento – si terranno alle 15,30 di mercoledì nel salone dell’Ordine, in piazza Principe di Camporeale 6. Un’occasione per conoscersi tra colleghi e farsi conoscere dalla città”. Il primo degli incontri si terrà domani. Protagonista, l’architetto Giuseppina Leone che negli anni ha approfondito la sua ricerca sui te...
Centri storici: a Catania il workshop Aretè, abitare lo spazio urbano

Centri storici: a Catania il workshop Aretè, abitare lo spazio urbano

Primo piano
«È giunto il momento di dimostrare che attraverso il nostro lavoro è possibile dare risposte concrete anche ai problemi di sicurezza delle città maggiormente a rischio. Siamo eredi di un grande patrimonio artistico e architettonico: il compito dei professionisti è quello di preservare la memoria stratificata e storicizzata dei luoghi, ricercando modelli di costruzione sicuri ed efficienti. Rigenerare non vuol dire solo conservare, ma anche proteggere gli agglomerati urbani attraverso importanti interventi funzionali sul fronte energetico, sismico e idrogeologico». Ha esordito così il presidente dell’Ordine degli Architetti Giuseppe Scannella, alla conferenza di apertura di Aretè| Abitare lo spazio urbano, l’international design workshop – inaugurato sabato scorso - che si terrà ai Benedett...