venerdì, Gennaio 22
Shadow

Autore: Giovanni Megna

WeStart, hackaton per turismo e enogastronomia

WeStart, hackaton per turismo e enogastronomia

Sicilia Startup
Il 29 e 30 gennaio 2021 ci sarà la 1° edizione dell’Hackathon Event, We Build Experience, organizzato da WeStart, incubatore e acceleratore territoriale.È un evento online che promuove la ricerca di soluzioni innovative per il settore turistico ed enogastronomico della Sicilia. L’hackaton event vuole essere un’occasione di confronto tra aziende, esperti e diretti interessati al mondo del food e dell’hospitality, per far emergere nuove idee che avvantaggino il territorio siciliano.Un gruppo di 8 aziende del settore food e hospitality, selezionate dall’organizzatore WeStart, esporrannole principali problematiche ed esigenze di mercato del momento, la sfida verrà accolta dai 40 partecipanti all’evento, che useranno le proprie capacità e creatività per proporre soluzioni intelligenti ed innov...
Recovery Plan: Cia, taglio 5 miliardi mette a rischio transizione agricola

Recovery Plan: Cia, taglio 5 miliardi mette a rischio transizione agricola

Agricoltura
Cia-Agricoltori Italiani lancia un grido di allarme dopo l'attenta analisi dello schema del Recovery Plan all'esame del Consiglio dei Ministri Il taglio di 5 miliardi nel Recovery Plan alla rivoluzione green va contro i principi della Commissione Ue e mette a rischio la rinascita sostenibile dell’Europa, fortemente voluta da Ursula von der Leyen. Cia-Agricoltori Italiani lancia un grido di allarme dopo l'attenta analisi dello schema del Recovery Plan all'esame del Consiglio dei Ministri, che prevede una decurtazione rilevante per il rilancio dell'agricoltura in chiave innovativa e green. Il taglio di risorse suscita grandi perplessità, anche perché il Recovery Plan è già in parte finanziato da fondi strutturali originariamente sottratti alla PAC (Politica agricola comune). Lo sh...
Canapa industriale, ok alla legge in commissione all’Ars

Canapa industriale, ok alla legge in commissione all’Ars

Agricoltura
Via libera della commissione Attività produttive dell'Ars alla legge del M5S (primo firmatario Luigi Sunseri) per la promozione della coltivazione della canapa industriale attraverso l'utilizzazione dei fondi PSR. Il disegno di legge, che mira a dare nuova linfa all'intera filiera produttiva e all'attività di ricerca sui semi e sulle varietà più idonee alla coltivazione in Sicilia, va ora incardinato in Aula, cosa che i deputati del M5S sperano di poter ottenere al più presto. “Il sì definitivo alla legge  - afferma Sunseri – oltre ad avere grande significato politico, collocando la Sicilia tra le regioni pioniere del settore, darebbe grande slancio all'agricoltura siciliana con la creazione di tantissimi nuovi posti di lavoro. Gli impieghi della canapa sono innumerevoli e ...
Cantine Settesoli, Giuseppe Bursi confermato presidente

Cantine Settesoli, Giuseppe Bursi confermato presidente

Economia Sicilia
Giuseppe Bursi Giuseppe Bursi, già presidente di Cantine Settesoli per il triennio 2017-2020, è stato nuovamente confermato dell’Assemblea dei soci alla guida dell’azienda vitivinicola siciliana fino a dicembre 2023. Su un numero complessivo di soci aventi diritto di voto pari a 1.584, i votanti effettivi sono stati 960; il presidente uscente si è aggiudicato il risultato di 700 preferenze, seguito da uno dei due vicepresidenti in carica, Antonino Scirica, con 656 voti, e da Giuseppe Antonio Bilà con 642 preferenze. "La rielezone di Giuseppe Bursi è un importante segno di apprezzamento, nel segno di una continuità manageriale che ha portato importanti risultati sotto il profilo gestionale, economico e d’immagine. È, quello della continuità, un aspetto fondamentale per questa azienda...
Turismo, nel 2020 78 milioni di arrivi in meno in Italia

Turismo, nel 2020 78 milioni di arrivi in meno in Italia

economia italiana
"Turismo: Il 2020 si chiude con meno 78 milioni di arrivi e meno 240 milioni di presenze turistiche in Italia, ai quali va aggiunta l'ulteriore perdita dei circa 36 milioni di italiani che non sono andati all'estero. Le lancette dell'orologio del turismo sono tornate indietro di 30 anni".  L'amaro bilancio è di Luca Patanè, presidente di Confturismo Confcommercio. "Eppure, non solo nella legge di bilancio 2021 per il turismo c'è ben poco, ma ad oggi non abbiamo visto neanche un progetto vero e proprio per il settore nella pianificazione per accedere al Recovery Fund" aggiunge. "Confturismo-Confcommercio - dice Patanè - ha presentato da tempo proposte a tutti i livelli, ma, concretamente, non è accaduto nulla, neanche la più volte annunciata apertura del tavolo per aggiornare il Pia...
Crisi Lukoil, la prossima settimana vertice all’assessorato Attività produttive

Crisi Lukoil, la prossima settimana vertice all’assessorato Attività produttive

Economia Sicilia
Zona industriale di Siracusa e la crisi Lukoil: si terrà giovedì 14 gennaio si svolgerà nella sede dell’Assessorato alle Attività Produttive a Palermo un importante incontro. L’audizione in III Commissione sullo stesso argomento, inizialmente prevista per mercoledì 13 gennaio è stata dunque posticipata e vedrà la partecipazione anche dei rappresentanti sindacali. A renderlo noto è l’On. Giovanni Cafeo, parlamentare regionale di Italia Viva e Segretario della III Commissione ARS Attività Produttive. “Insieme al sottoscritto e all’assessore Turano, all’incontro del 14 gennaio parteciperanno tutti i direttori degli stabilimenti del polo petrolchimico siracusano e il presidente di Confindustria Siracusa Diego Bivona. Saranno presenti inoltre, su mia proposta, il direttore generale del D...
Commercialisti: “Pronti ad aiutare la ripartenza, ma servono riforme vere”

Commercialisti: “Pronti ad aiutare la ripartenza, ma servono riforme vere”

Professioni
I commercialisti siciliani sono pronti a dare il proprio contributo per la ripartenza dell’economia nel 2021. “Non c’è ripartenza senza una riforma fiscale vera” spiega Francesco Vito, responsabile Sicilia dell’Associazione Nazionale dei Commercialisti. “Ma soprattutto servono alcuni interventi urgenti per alleggerire il carico sulle imprese: stop alle cartelle esattoriali anche per il 2021 e condono erariale fino al 2018 per tutti i contribuenti. Poi un intervento sul sistema bancario per cancellare le segnalazioni sulle imprese in difficoltà e un anno fiscale bianco per tutte le così dette new.co.” Sono alcune delle proposte che i commercialisti hanno stilato, dopo un anno intenso passato a sostenere contribuenti e imprese , rincorrendo una miriade di decreti e agevolazioni, con ...
Trasporto scolastico, 20 milioni per ristoro imprese: decreto in Gazzetta

Trasporto scolastico, 20 milioni per ristoro imprese: decreto in Gazzetta

Economia Sicilia
“Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Istruzione, ha stanziato 20 milioni di euro per compensare le imprese esercenti servizi di trasporto scolastico delle perdite di fatturato derivanti dall’emergenza epidemiologica COVID-19”. E’ quanto annuncia la presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Marialucia Lorefice (m5s), che spiega: “La pandemia da Covid-19 ha compromesso durante l’anno scolastico 2019/2020 la possibilità per gli studenti di frequentare regolarmente la scuola, ciò ha comportato una sospensione dei servizi di trasporto locali, con evidenti perdite economiche, che purtroppo si sono registrate anche nei Comuni della provincia di Ragusa. Marialucia Lorefice Ritengo pertanto molto utile – prosegue la pres...
Piccoli musei siciliani, arriva un fondo per le spese di funzionamento

Piccoli musei siciliani, arriva un fondo per le spese di funzionamento

Economia Sicilia
Boccata d'ossigeno in arrivo per i "piccoli musei" anche a Palermo e provincia grazie ad un contributo fino a 10 mila euro, previsto dalla Legge di Bilancio, a sostegno delle spese di funzionamento delle strutture. Le risorse provengono da un fondo per complessivi 2 milioni di euro che un decreto del Mibact, il numero 451 del 9 ottobre 2000, ripartisce in parti uguali alle varie piccole realtà museali regionali, provinciali, civiche o private gestite da soggetti pubblici o da organizzazioni non profit che non siano stati già destinatari, nell’ultimo biennio, di altri contributi o finanziamenti statali. "Per ottenere i contributi - spiega Giuseppe Sciarabba, presidente dell'Agenzia di sviluppo del Mezzogiorno e direttore del Gruppo di azione Locale Terre Normanne - è necessario pred...
Inalme batte la pandemia con Alta Natura

Inalme batte la pandemia con Alta Natura

Economia Sicilia
L'azienda catanese Inalme chiude il 2020 con un incremento di fatturato del 20 per centoL'azienda etnea è punto di riferimento per la produzione di integratori alimentari, cosmetici e dispositivi medici rigorosamente naturali, biologici ed ecosostenibili. La sede dell'azienda catanese Inalme Piano industriale pienamente rispettato, impegno sociale, crescita ancora una volta a doppia cifra (+20%) e concreta vicinanza ai clienti e personale. Nonostante tutte le difficoltà, il 2020 si è chiuso in positivo per Inalme Srl che ha anche evitato il ricorso alla cassa integrazione. L’azienda etnea, fondata nel 1999, opera e produce esclusivamente nello stabilimento della zona industriale di Catania ed è ormai un punto di riferimento nella produzione a marchio Alta Natura® e conto terzi, d...
Coronavirus, al via bando per tecnici, informatici, amministrativi e assistenti sociali

Coronavirus, al via bando per tecnici, informatici, amministrativi e assistenti sociali

Lavoro
Sarà attiva a partire dalle ore 15 del prossimo 7 gennaio la piattaforma telematica che consente di partecipare al bando per il reperimento di tecnici, informatici, assistenti sociali ed amministrativi da impiegare in tutte le aziende del sistema sanitario regionale nell'ambito dell'emergenza Covid in Sicilia. L'iniziativa, varata dall'assessorato regionale alla Salute, ha l'obiettivo di stilare un elenco di figure professionali per assicurare i fabbisogni ad Aziende e strutture commissariali impegnate nella pandemia. Nello specifico il policlinico di Messina 'Martino', individuato quale azienda capofila, predisporrà nella sezione concorsi del sito www.polime.it il form di registrazione a cui sarà possibile accedere per la partecipazione al bando riservato a diplomati e laureati. ...
I 100 progetti di Trapani candidata Capitale della cultura 2022

I 100 progetti di Trapani candidata Capitale della cultura 2022

Reportage
Trapani è in trepidazione per la scadenza del 18 gennaio, quando sarà proclamata la città "Capitale italiana della Cultura 2022", alla quale sàrà assegnato un contributo di un milione di euro. 'Arte e Cultura, Vento di Rigenerazione' è il titolo del dossier trasmesso al Mibact per la candidatura a "Capitale Italiana della Cultura 2022", che concorrerà al titolo assieme alle altre città finaliste: Ancona, Bari, Cerveteri, L'Aquila, Pieve di Soligo, Procida, Taranto, Verbania, Volterra.  La candidatura di Trapani è sostenuta da un progetto che prevede anche interventi infrastrutturali in grado di lasciare un segno duraturo. Per candidare Trapani a Capitale italiana della cultura 2022 è stata costituita una squadra di progettazione che ha elaborato il dossier, con oltre 100 progetti, un vero...
Palermo, 30 mila occupati persi in 10 anni

Palermo, 30 mila occupati persi in 10 anni

Economia Sicilia
Palermo ha perso in dieci anni 30 mila occupati. E' quanto emerge dal repertorio statistico del Comune. Secondo questi dati il reddito imponibile ai fini delle addizionali all’Irpef a Palermo è aumentato, dal 2017 al 2018, del 2%, mentre il numero di contribuenti è aumentato dello 0,7%. Conseguentemente, il reddito medio per contribuente è cresciuto dell’1,2% (è passato da € 26.454,98 a € 26.785,49). Più basso (ma in aumento rispetto al 2017) il reddito medio se calcolato sul numero di residenti, pari a € 9.724,20 (+2,7%).   A Palermo, nel 2019, gli occupati, pari a 184 mila, sono diminuiti dello 0,5% rispetto al 2018, quando erano 185 mila. Rispetto al 2009, quando vi erano 214 mila occupati, si registra invece un calo del 14%, pari a 30 mila occupati in meno. Il tasso di occup...
Economia siciliana 2020, la dura mazzata del coronavirus

Economia siciliana 2020, la dura mazzata del coronavirus

Economia Sicilia
Gaetano Armao, ha effettuato un’analisi della situazione dell'economia siciliana 2020 e delle prospettive per il 2021 con particolare riferimento alla situazione di credito e debito a livello regionale.   Nel corso del 2020, le eccezionali ondate di contagio provocata dalla pandemia da coronavirus hanno avuto effetti disastrosi sull’economia mondiale e le misure di contrasto adottate dai vari governi hanno avuto conseguenze gravose sulle economie locali. In base agli ultimi dati economici disponibili, sono stati stimati i costi del blocco dei comparti coinvolti nel lockdown delle imprese siciliane. Nell’Isola, la chiusura ha riguardato il 44,2% delle unità locali, il 37,1% degli addetti e il 32,8% del fatturato sul totale delle attività economiche rilevate (percentuali mino...
Fintech: alleanza strategica tra Bapr e Confeserfidi

Fintech: alleanza strategica tra Bapr e Confeserfidi

Economia Sicilia
La Banca Agricola Popolare di Ragusa e ConfeserFidi, confidi 106 siciliano, rafforzano la loro partnership puntando sulle tecnologie fintech per favorire, semplificare e accelerare ulteriormente la concessione di credito alle imprese siciliane sin dall’inizio del 2021, anno nel quale le aziende saranno impegnate, da un lato, a cercare di recuperare le performance del 2020 e a gestire il contenimento degli effetti sociali della pandemia e, dall’altro lato, ad attrezzarsi per agganciare la ripresa, prevista a partire dal secondo trimestre. La rapidità sarà il carattere fondamentale di ogni azione, perchè centrare i due obiettivi sarà un compito fondamentale per puntare ad una crescita del Pil siciliano che sia adeguata e superiore alle attuali stime: +0,7% per la Svimez, +2,9% secondo il Rep...
Credito: la Bapr si allea con Fidimed per crescere in Sicilia Occidentale

Credito: la Bapr si allea con Fidimed per crescere in Sicilia Occidentale

Economia Sicilia
Ad appena due mesi dall’apertura della nuova filiale a Palermo, la Banca Agricola Popolare di Ragusa avvia una forte iniziativa di decisa penetrazione nel mercato della Sicilia occidentale e anche di rafforzamento dell’operatività nel proprio territorio di tradizionale radicamento, firmando una innovativa convenzione con Fidimed, intermediario finanziario siciliano 106 vigilato da Bankitalia che ha sede nel Capoluogo dell’Isola e presenza capillare in tutto il territorio regionale. L’accordo, infatti, fa sì che la Bapr, avvalendosi della pre-istruttoria svolta da Fidimed, possa completare l’esame delle richieste in tempi rapidi e riservare alle imprese garantite da Fidimed condizioni particolarmente vantaggiose che, nel caso di attribuzione di rating di classe A e concessione di controg...
Emergenza Covid in Italia, le imprese straniere che hanno vinto bandi per 1,7 miliardi

Emergenza Covid in Italia, le imprese straniere che hanno vinto bandi per 1,7 miliardi

economia italiana
Dei 4,7 miliardi di euro finora aggiudicati per bandi relativi all’emergenza Covid in Italia, 1,7 miliardi (il 36,2%) è stato assegnato a imprese non italiane. Più del 90% di questi importi sono stati vinti imprese cinesi, che hanno fornito soprattutto mascherine e altri dispositivi di protezione individuale, principalmente nei primi mesi dell’emergenza. Durante lo scorso inverno, l’Italia è stato il primo paese europeo ad essere travolto dal Covid-19. Questo ha portato il governo a dichiarare lo stato d’emergenza già il 31 gennaio 2020, alcune settimane prima di altre nazioni europee. Il parlamento francese, ad esempio, ha dichiarato l’emergenza sanitaria il 22 marzo, mentre in Germania la dichiarazione dello stato di emergenza, sempre a partire da marzo, è stata sancita a livello r...
Aiuti a cinema e teatri, pubblicato dalla Regione avviso da cinque milioni di euro

Aiuti a cinema e teatri, pubblicato dalla Regione avviso da cinque milioni di euro

Economia Sicilia
Cinque milioni di euro per sopperire alla perdita di incassi al botteghino o per la riduzione dei ricavi al netto di contributi da enti pubblici. E’ stato firmato dall’assessore regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana, Manlio Messina, e pubblicato oggi l’avviso pubblico che disciplina le modalità di erogazione delle somme. Sono ammessi a partecipare i gestori di sale cinematografiche (Ateco primario 59.14) e i gestori sale teatrali (Ateco primario 90.04), gli enti pubblici e privati, associazioni, cooperative, fondazioni ed imprese operanti nel settore dello spettacolo dal vivo relativamente ai mancati incassi da botteghino (teatro, lirica, rivista e commedia musicale, balletto, burattini e marionette, arte varia e circo, attività musicale classica,...
Banco BPM lancia la nuova app per i servizi di mobile Banking

Banco BPM lancia la nuova app per i servizi di mobile Banking

economia italiana
Banco BPM lancia la nuova app per i servizi di mobile Banking, completamente rivista nella grafica, nella navigazione e arricchita di nuove funzioni. L’applicazione, che è in corso di rilascio graduale sui clienti privati e che entro fine novembre sarà a disposizione di tutta la clientela del Gruppo Banco BPM, è stata realizzata grazie al continuo confronto con i clienti e con il coinvolgimento diretto dei dipendenti Brand Ambassador della banca, che hanno collaborato durante le varie fasi del progetto per fornire consigli e spunti di miglioramento. Alla base della nuova app c’è la volontà di Banco BPM di perseguire un approccio negli sviluppi con una logica "Mobile First", conseguente a un utilizzo sempre più diffuso di smartphone e tablet anche da parte della clientela bancaria. ...
Covid: Turismo Verde-Cia lancia campagna di promozione #sostieniltuoagriturismo

Covid: Turismo Verde-Cia lancia campagna di promozione #sostieniltuoagriturismo

economia italiana
Turismo Verde, l’associazione per la promozione agrituristica di Cia-Agricoltori Italiani, che lancia la campagna di promozione #sostieniltuoagriturismo, con il claim “Non aspettare domani, prenota da subito un’esperienza unica in campagna”, per ribadire il ruolo chiave delle famiglie, il valore strategico del rapporto diretto tra agricoltori, Agrichef e consumatori, per la tenuta economica e sociale del settore. L'obiettivo: non perdere la sana abitudine di organizzare un pranzo o programmare un soggiorno in uno dei 24 mila agriturismi italiani, dove gustare piatti tipici del territorio e rilassarsi in mezzo alla natura, contribuendo al tempo stesso a mantenere viva l’offerta turistica nelle aree rurali in questa fase acuta dell’emergenza epidemiologica. Di fronte alle nuove restrizion...