Mafia, anche la borghesia non disdegna il metodo mafioso

Mafia, anche la borghesia non disdegna il metodo mafioso

C’è un inquietante spostamento della linea della palma (secondo la definizione di Leonardo Sciascia sull’evoluzione della mafia) non più in senso solo territoriale ma anche e soprattutto sociale: il metodo mafioso sta permeando anche la borghesia. Criminale ovviamente. E’ una prima risposta alle domande che hanno fatto da sfondo del convegno organizzato dal Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato di cui è presidente Umberto Santino in occasione per i 40 anni della fondazione del Centro…

Leggi il resto

Mafia: su Amazon il libro “Il mutamento” che si interroga sui cambiamenti di Cosa nostra

Mafia: su Amazon il libro “Il mutamento”  che si interroga sui cambiamenti di Cosa nostra

Cosa resta del metodo Falcone? Che fine hanno fatto le grandi inchieste sulla mafia economica? Ovviamente è difficile dare una risposta. A venticinque anni dall’assassinio del grande magistrato è più semplice ragionare su quanto è stato fatto in questi anni e su quali sono i limiti di definizioni di Cosa nostra a volte troppo affrettate.  L’ebook  Il Mutamento: Le mafie hanno davvero cambiato pelle?, scritto dal giornalista Nino Amadore e disponibile su Amazon prova a fare…

Leggi il resto

A Palermo il patto dei professionisti contro la mafia

A Palermo il patto dei professionisti contro la mafia

Mettere nero su bianco regole etiche comuni a tutte le professioni e creare un organismo in grado di supportare i professionisti sul terreno della legalità. È il “patto” stretto oggi pomeriggio alla Camera di Commercio di Palermo dagli ordini professionali, chiamati a raccolta dalla Consulta delle professioni in occasione del 25° anniversario della strage di Capaci per ricordare i servitori dello Stato in prima linea contro la mafia. Da Francesco Greco, presidente degli Avvocati e…

Leggi il resto

Mafia: il metodo Falcone e il mutamento mafioso che non riusciamo a cogliere

Mafia: il metodo Falcone e il mutamento mafioso che non riusciamo a cogliere

Ogni volta è una meraviglia. Non si capisce quanto vera, genuina. “La mafia ha cambiato pelle” dice questo o quel politico, questo o quel magistrato.  O addirittura, negli ultimi tempi, “La mafia è stata sconfitta”. Punto e basta. Anzi addirittura il problema è ora l’antimafia. Potrebbe essere un’idea sbarazzarci anche di quella. In fondo basta il sospetto o il racconto di qualche pentito per tenere aperto un  procedimento all’infinito. Chissà cosa ne avrebbe detto Giovanni…

Leggi il resto

Mafia: il Tribunale di Milano commissaria la Lidl

Mafia: il Tribunale di Milano commissaria la Lidl

Dalle prime ore di oggi un’operazione interforze della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza sta eseguendo 15 misure cautelari e due fermi tra la Lombardia e la Sicilia nell’ambito di una indagine contro le attività criminali della famiglia mafiosa catanese dei Laudani coordinata dalla Dda di Milano. In particolare, secondo quanto si è appreso, sono state poste in amministrazione giudiziaria quattro direzioni generali della società di grande distribuzione Lidl, cui afferiscono circa 200…

Leggi il resto

Beni confiscati, Nuti (Cinque Stelle): “La legge farsa del Pd”

Beni confiscati, Nuti (Cinque Stelle): “La legge farsa del Pd”

«Il Pd vuole approvare una legge farsa sui beni confiscati, piena di conflitti d’interessi che non agevola l’iter dei sequestri e che mette in mano una torta da 25 miliardi a Invitalia, che le cronache descrivono come un carrozzone pubblico e nota macchina clientelare e inefficiente». È questa la denuncia di Riccardo Nuti, parlamentare membro della commissione Antimafia.

Leggi il resto

Contro le mafie a che punto siamo? Giovedì convegno a Palermo

Contro le mafie a che punto siamo? Giovedì convegno a Palermo

Giovedì 16 febbraio 2017, presso l’Aula Magna della Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali in via Maqueda 172 a Palermo si terrà l’evento: Contro le Mafie a che punto siamo? L’iniziativa organizzata dal Dipartimento Ems è prevista nell’ambito delle manifestazioni “#Unipa 2017.

Leggi il resto

Mafia, beni sequestrati: per la Cgil “Cave Buttitta gestite in modo produttivo”

Mafia, beni sequestrati: per la Cgil “Cave Buttitta gestite in modo produttivo”

Palermo – La Fillea Cgil giudica “positivo” il futuro delineato nella gestione di quattro cave e di un’azienda del gruppo sotto sequestro Buttitta, in provincia di Palermo, da parte dei nuovi amministratori nominati dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale. Attualmente l’azienda e le quattro cave sequestrate, di cui una riattivata dopo 20 anni, funzionano a regime e garantiscono l’occupazione di 61 dipendenti, 13 dei quali assunti definitivamente a dicembre dopo un contratto a tempo.

Leggi il resto

Anno giudiziario, Lo Voi: “A Palermo voglia di corruzione e di mafia”

Anno giudiziario, Lo Voi: “A Palermo voglia di corruzione e di mafia”

Palermo – A Palermo c’è voglia di corruzione che fa il paio con la voglia di mafia. Le parole, dure come le pietre, sono del procuratore di Palermo Francesco Lo Voi e sono state pronunciate nel corso dell’inaugurazione dell’anno giudiziario nell’aula magna della Corte d’appello del Tribunale di Palermo.

Leggi il resto

Mafia, riciclaggio: finanzieri sequestrano due milioni a famiglia Graziano

Mafia, riciclaggio: finanzieri sequestrano due milioni a famiglia Graziano

I finanzieri del nucleo speciale di polizia valutaria hanno eseguito un’ordinanza, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso Tribunale di Palermo, Fabrizio La Cascia, riguardante disponibilità finanziarie presenti su conti correnti, immobili ed una società per circa 2 milioni di euro. Le complesse ed articolate indagini, coordinate dal Procuratore Aggiunto Teresi e dirette dai sostituti procuratori Picozzi, Del Bene, Luise, Tartaglia e De Flammineis, avrebbero svelato una serie di condotte di trasferimento fraudolento di…

Leggi il resto

A Messina il Master in Amministrazione e gestione dei beni confiscati alla mafia

A Messina il Master in Amministrazione e gestione dei beni confiscati alla mafia

E’ stata presentata stamane nel corso di una conferenza stampa la seconda edizione del Master di II livello in “Amministrazione e Gestione dei patrimoni confiscati alla mafia”, organizzato dall’Ateneo in collaborazione con il Tribunale di Messina, la Procura della Repubblica di Messina, l’Ordine degli Avvocati di Messina, l’Ordine dei Dottori commercialisti ed esperti contabili di Messina. All’incontro erano presenti il prof. Luigi Chiara, Direttore del Master, il prof. Giovanni Moschella, Direttore del Dipartimento di Scienze…

Leggi il resto

Mafia, sequestrati sei milioni agli eredi Brancato

Mafia, sequestrati sei milioni agli eredi Brancato

Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Palermo, in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Ufficio G.I.P. del locale Tribunale, ha sequestrato somme di denaro e gioielli per un controvalore di oltre un milione e mezzo di euro nella disponibilità degli eredi di Ezio Brancato, socio di Vito Ciancimino nelle società che si erano occupate, a cavallo degli anni ’80 e ’90, della realizzazione della rete di metanizzazione della Sicilia oltre che della…

Leggi il resto